skip to Main Content
Manutenzione Scaldabagno

Come Eseguire la Manutenzione dello Scaldabagno

Manutenzione dello scaldabagno

L’importanza della manutenzione dello scaldabagno

Usi il tuo scaldabagno ogni giorno. Entra in gioco ogni volta che lavi i piatti o fai la doccia. Quando non fornisci la manutenzione appropriata per il tuo scaldabagno, possono sorgere molti problemi con lo scaldabagno. Con la giusta manutenzione, puoi prevenire problemi e assicurarti di avere accesso all’acqua calda quando ne hai bisogno. Tuttavia, è anche fondamentale capire quanto sia importante ottenere una regolare manutenzione dello scaldabagno. Ciò contribuirà a garantire che tu faccia del tuo meglio per ottenere i servizi di cui hai bisogno per mantenere il tuo scaldabagno nelle migliori condizioni possibili. Ecco alcuni dei motivi per cui è incredibilmente importante ottenere la manutenzione dello scaldabagno per lo scaldabagno della tua casa.

Pulire lo scaldabagno

Prevenire la ruggine e la corrosione rimuovendo i sedimenti dal fondo del serbatoio, un compito che migliora anche l’efficienza energetica dell’unità. Anche se un flusso completo del serbatoio dello scaldabagno è il migliore, è necessario chiudere lo scaldacqua. Un sciacquare funziona bene, richiede una frazione del tempo e può essere fatto mentre lo scaldabagno è in funzione:

  1. Posizionare un secchio sotto la valvola di scarico che si trova vicino al fondo del serbatoio del riscaldatore dell’acqua.
  2. Girare la valvola in senso antiorario per rilasciare 3 o 4 litri  d’acqua nel secchio. Alcune valvole di scarico hanno una maniglia, mentre altre hanno uno stelo corto con una fessura per un cacciavite a testa piatta. Avvertenza: l’acqua sarà molto calda, quindi fai attenzione a non bruciarti.
  3. Chiudere la valvola ruotandola in senso orario.

Se la valvola non si apre, contattare un idraulico a Bologna per eseguire la manutenzione.

Testare la valvola di sicurezza temperatura e pressione

La valvola di sicurezza della temperatura e della pressione è una caratteristica fondamentale per la sicurezza del vostro scaldacqua. Rileva l’accumulo di pressione pericolosa o la temperatura eccessivamente alta all’interno del serbatoio del riscaldatore dell’acqua e si apre automaticamente per alleviare la pressione. Senza una valvola operativa, uno scaldacqua è a rischio di esplosione. Pertanto, i produttori di scaldabagni consigliano di testare la valvola almeno una volta l’anno.

La valvola potrebbe essere posizionata nella parte superiore del serbatoio del riscaldatore o nella parete laterale e ha un tubo di scarico che si estende verso la base del serbatoio. Per testare la valvola si devono eseguire questi passi:

  1. Posizionare un secchio sotto l’estremità del tubo di scarico collegato alla valvola.
  2. Sollevare la leva della valvola per aprire manualmente la valvola. Questo rilascerà acqua calda attraverso il tubo di scarico e nel secchio. Avvertenza: l’acqua è molto calda, quindi fare attenzione per evitare il contatto con la pelle.
  3. Lascia che l’acqua scorra per alcuni secondi, poi lascia andare la leva e lascia che ritorni in posizione, chiudendo l’acqua.

Se la valvola non si apre e non esce acqua, o se perde dopo il test, la valvola deve assolutamente essere sostituita.

Abbassa la temperatura dello scaldabagno

Gli scaldacqua sono generalmente installati ad una temperatura preimpostata di 130-140 gradi. Tuttavia, tutti gli esperti del settore consigliano per la maggior parte delle famiglie di ridurre la temperatura, stimando che ciò può ridurre i costi energetici per il riscaldamento dell’acqua di oltre il 5%. Le temperature più basse riducono anche il rischio di scottature e rallentano l’accumulo di depositi minerali nel serbatoio dello scaldabagno. Per abbassare la temperatura dell’acqua su uno scaldabagno a gas, girare la manopola della temperatura sulla valvola del gas del riscaldatore a 49 gradi. Per abbassare la temperatura dell’acqua su uno scaldabagno elettrico, potrebbe essere necessario rimuovere un piccolo pannello di metallo che copre il termostato:

  1. Spegnere lo scaldabagno posizionato nella cassetta degli interruttori della propria casa.
  2. Rimuovere il pannello di accesso al termostato e regolare la temperatura sull’impostazione desiderata. Questo potrebbe richiedere un cacciavite a testa piatta.
  3. Sostituire il coperchio del termostato e riaccendere la corrente nella scatola dell’interruttore. Molti scaldacqua elettrici hanno sia un termostato superiore che uno inferiore.

Gli idraulici a Bologna con cui collaboriamo forniano servizi di cui hai bisogno per mantenere i tuoi impianti idraulici e infissi nelle migliori condizioni possibili. La manutenzione dello scaldabagno è incredibilmente importante per proteggere le condizioni del tuo scaldabagno e prevenire molti potenziali problemi. Con la manutenzione appropriata, puoi ridurre le tue spese assicurandoti allo stesso tempo che lo scaldabagno funzioni nel modo più efficiente possibile. Per saperne di più sull’importanza della manutenzione dello scaldabagno o sugli altri servizi che offriamo, contattaci oggi stesso a un idraulico a Bologna.

CHIAMA 0510217213