skip to Main Content

Segni che hai bisogno di Manutenzione Scaldabagno

Segni che hai bisogno di manutenzione scaldabagno

Segni che hai bisogno di manutenzione scaldabagno

Come tutti già sappiamo, un elettrodomestico non dura per sempre, nemmeno il più moderno. In questo casa anche gli scaldabagno possono avere dei problemi per via del loro utilizzo. La maggior parte delle volte le problematiche più frequenti sono i componenti dello scaldabagno che si danneggiano con il tempo. La cosa da fare in questo caso è di ripararli oppure sostituirli. Se noti uno dei seguenti segnali, dovresti agire il prima possibile per non causare maggior danni.
Continua a leggere il nostro articolo per capire miglio i segni che affermano che il tuo scaldabagno necessita di una manutenzione:

1. Lo scaldabagno perde acqua

Naturalmente, saprai che hai bisogno di una manutenzione per il scaldabagno quando noterai una perdita d’acqua dal impianto. Lo scaldabagno può registrare una perdita in corrispondenza della sezione inferiore, oppure in prossimità della valvola di sicurezza.
Tuttavia, non tutti i segni di una perdita sono abbastanza evidenti. Ecco perche suggeriamo sempre di controllare eventuali perdite intorno al tuo scaldacqua almeno una volta al mese. In primo luogo, il guasto potrebbe essere localizzato al di sotto dello scaldabagno e questo significa che il problema dipende dalla guarnizione della resistenza. Pero quando uno scaldabagno gocciola dal basso, il problema è più grave. Il regolatore della temperatura potrebbe essersi rotto, producendo dunque quegli sbalzi termici necessari per rovinare la guarnizione. La cosa migliore da fare in questi casi è quello di chiamare un idraulico esperto per risolvere la situazione al più presto possibile.

2. La pressione dell’acqua è bassa

A nessuno piace fare i conti con la bassa pressione dell’acqua, ma è anche un segno che il tuo scaldabagno ha bisogno di un controllo. La pressione può anche essere bassa a causa di un nodo in una tubazione, o semplicemente a causa di un’installazione eseguita in modo non corretto.
Oppure probabilmente che un accumulo di minerali o altri tipi di sedimenti sulle tubature. Attenzione, perché nei casi in cui sia solo l’acqua calda ad arrivare a fatica, mentre con quella fredda non c’è nessun problema, la causa sicuramente è da attribuire al malfunzionamento dello scaldabagno e potrebbe essere sufficiente ripulire l’impianto dal calcare.

3. L’acqua è arrugginita

Questo è un altro segno che qualcosa non va bene con il tuo scaldabagno.
Dai un’occhiata all’acqua che esce dai rubinetti. È arrugginito e di colore bruno-rossastro? Se hai provato a berlo, ha un sapore eccessivamente metallico? La tua acqua sembra sempre sporca? Se è così, allora hai assolutamente bisogno di un intervento di ispezione da un tecnico qualificato. Questo perché è probabile che i tubi stessi abbiano iniziato a arrugginire. In alcuni casi, potresti essere in grado di gestire questo problema da solo, senza l’aiuto di un professionista. Ricorda, in caso di dubbio, affidati sempre ai servizi di un professionista per quanto riguarda la manutenzione dello scaldabagno.
Speriamo che questo blog ti abbia aiutato a capire meglio non solo quante volte al’anno dovresti effettuare la manutenzione del tuo scaldabagno, ma anche che ora conosci i segni che indicano se l’apparecchio ha bisogno di un intervento.
Quindi se hai bisogno di un servizio professionale di manutenzione per il tuo scaldacqua rivolgiti ai migliori del settore, rivolgiti a Pronto Intervento Idraulico Bologna! Grazie alla collaborazione con un personale di tecnici qualificati e dislocati su tutto il territorio provinciale di Bologna offriamo alla nostra clientela un servizio 24 ore su 24, tutti i giorni dell’anno, anche durante le festività e il mese di agosto.

Back To Top