skip to Main Content

Come sostituire un termosifone che non riscalda

Sostituzione Termosifoni

La prima cosa che devi fare per far funzionare il tuo radiatore è controllare l’intero sistema di riscaldamento. Con il riscaldamento acceso, vai in giro per casa e controlla se è solo un radiatore non funzionante o multiplo. Hai bisogno di sostituzione termosifoni? Ecco come risolverlo

Tutti i radiatori non funzionano

Se tutti i tuoi radiatori non funzionano, dovrai controllare l’intero sistema di riscaldamento seguendo i passaggi seguenti:

1. Verificare che la termosifoni sia accesa e funzioni correttamente

Se tutti i tuoi radiatori non funzionano, il problema potrebbe essere con la tua termosifoni. Innanzitutto, controlla che la tua termosifoni funzioni correttamente. La spia luminosa è accesa e suona sana? Se non funziona correttamente o viene visualizzato un codice di errore, provare a ripristinare la termosifoni. Se non funziona, potrebbe essere il momento di chiamare un idraulico a Bologna professionista con cui collaboriamo.

È anche importante controllare le impostazioni sulla termosifoni. Verificare che sia impostato per acqua calda e riscaldamento. Molte caldaie avranno una “modalità estiva” che ti darà acqua calda senza far funzionare il sistema di riscaldamento centralizzato.

Se si dispone di una termosifoni combinata o di un sistema ad alta pressione, controllare il manometro sulla termosifoni. Se la pressione è troppo alta o è scesa troppo bassa, la termosifoni si spegnerà come misura di sicurezza, quindi i tuoi radiatori non funzioneranno. Dovresti trovare le istruzioni per risolvere questo problema nel manuale della tua termosifoni.

L’ultima cosa da verificare è se sei in grado di ottenere acqua calda dai tuoi rubinetti. In caso contrario, è probabile che il problema riguardi sostituzione termosifoni.

2. Controlla le tue impostazioni di riscaldamento

Questo può sembrare ovvio, ma nella nostra esperienza i radiatori non funzionanti possono essere causati da impostazioni errate. Se hai il tuo sistema di riscaldamento su un timer, controlla che il timer funzioni correttamente e sia impostato sull’ora corretta. La tua termosifoni dovrebbe anche avere una propria impostazione di temperatura e potrebbe essere necessario aumentarla.

3. Bilancia i tuoi radiatori

Se più radiatori in casa non funzionano, potrebbe essere necessario “bilanciare” il sistema. I radiatori non bilanciati non si scaldano contemporaneamente, quindi se hai dei radiatori molto caldi e altri freddi, questo potrebbe essere il problema. Quando l’acqua calda salirà, un segno che i tuoi radiatori devono essere bilanciati sono i radiatori caldi al piano superiore e i radiatori freddi al piano di sotto.

4. Spurgare il sistema

Se più radiatori in casa sono freddi, questo potrebbe essere un segno che c’è aria intrappolata nel sistema. L’aria all’interno dei radiatori porterà a punti freddi in cui l’acqua non può circolare, riducendo la loro efficienza. Per spurgare i radiatori in casa, devi prima diagnosticare quali radiatori sono più freddi.

Prendere una chiave del radiatore e montarla sulla valvola di spurgo dei radiatori che sono freddi. Girare lentamente la chiave fino a quando non si sente l’aria che fuoriesce dalla valvola. Quando non riesci più a sentire il rilascio di aria o l’acqua inizia a fuoriuscire, hai rimosso con successo l’aria e puoi chiudere la valvola. Farlo per tutti i radiatori freddi dovrebbe far funzionare correttamente il tuo impianto di riscaldamento.

Quando un radiatore non funziona, spesso può essere un’esperienza frustrante, tuttavia speriamo che questa guida ti abbia aiutato a risolvere i problemi del radiatore. Se non sei sicuro di risolvere eventuali problemi con il tuo radiatore e hai bisogno di sostituzione termosifoni, ti consigliamo sempre di chiamare un idraulico a Bologna qualificato.

CHIAMA 0510217213